Zivido mille anni di storia dall'alto medioevo alla Battaglia dei Giganti (1515)

Autori
Dr.ssa Mariavittoria Antico Gallina
Docente all'universitą Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Istituto di Archeologia
Prof. Alessandro Deiana
Archeologo e storico medievista, gią Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica della Lombardia
Dr. Arch. Giovanni Battista Sannazzaro
Storico dell'arte, collaboratore della Soprintendenza ai Beni Artistici della Lombardia e dell'Istituto di Storia dell'Architettura del Politecnico di Milano
Con la collaborazione della Dr.ssa Maria Teresa Bisiachi

 

... Storia di uomini, e di ambiente, soprattutto, di uomini e di terra, di fiumi, di acque di risorgiva, di canali artificiali, storie che si intrecciano, che si sovrappongono, che si obliterano, che comunque si stratificano proprio sul suolo, che sa rivelare, a chi lo sappia interpretare, le chiavi di lettura delle fasi storiche salienti, le tracce, le persistenze di questo secolare divenire...
... Il libro è stato suddiviso in tre parti che corrispondono ai "momenti" che a nostro avviso sono stati quelli determinanti e "formativi" per la storia della localitą. La prima riguarda la fase di vita pił antica del territorio zividese: impossibile infatti, al di lą del titolo del libro che intende "fissare" nella memoria collettiva i parametri del ciclo vitale di Zivido, ignorare non solo le radici delle denominazione, ma anche le radici dell'insediamento che alla denominazione risultano strettamente connesse; impossibile dunque, affrontare lo studio delle premesse al nucleo medievale senza inquadrarle in quell'ambito territoriale, politico e cronologico, che č in grado di giustificarle, di chiarirle. Ecco che allora la storia di Zivido si č fusa, per alcune pagine, con quella di Milano di etą romana e con quella della Padania tutta, per riemergere, ad intervalli, vivificata e sicuramente arricchita...
... La seconda parte prendendo l'avvio da quanto precedentemente č stato detto, si č incentrata sulle vicende politiche ed amministrative di etą alto medievale, vicende che sono state seguite sulla scorta di documenti d'archivio, nei loro riflessi economici e sociali, fino alle soglie dell'etą moderna, oggetto della terza parte del libro, etą in cui Zivido ha dato di sč, cosģ parrebbe dalla documentazione presa in considerazione, quelle che sono da leggersi come le "ultime" espressioni di vitale presenza: architettura, pittura, arte in genere. Volendo tralasciare il meno possibile della storia del borgo, sono state poi destinate alcune pagine a taluni aspetti relativi alla battaglia di Marignano o dei Giganti (1515) ed alla figura di Francesco I, considerati dal punto di vista degli storici francesi, ed a quelli che potremmo definire gli esiti "letterari" della grande battaglia combattutasi a Zivido: la "chanson di maitre Janequin" rivisitata da Maria Teresa Bisiachi, pur rientrando nel filone della produzione vernacola, cionondimeno pare essere la risposta della gente comune ad un fatto d'arme vissuto molto intensamente dalla Francia di Francesco I in un periodo di quasi totale "vuoto letterario".
... A questo scopo, oltre che per favorire coloro che possano sentire l'esigenza di verificare e di approfondire, sono state inserite nel libro, a mo' di censimento, delle schede di materiali, quelli che si č riuscito a recuperare anche con il prezioso lavoro di ricerca dell'Associazione Culturale Zivido e che potrebbero subire in futuro sorti differenti. Di essi si forniscono, unitamente ai dati essenziali, alla documentazione fotografica ed ai rilievi, il luogo di conservazione e l'indicazione dello stato giuridico...
... C'č infatti la "storia" e ci sono le "storie": riteniamo che chi cerca le "storie" debba rivolgersi ad altro tipo di letture. Quello che in sostanza si vuol dire č che non si deve commettere l'errore di aspettarsi un libro per lo svago, il passatempo, un libro pieno di fantasiosi ricami su un passato pieno di gloria. L'importante č che esso contenga la veritą storica e, come tale, che serva come base per quelle ricerche che in futuro saranno rese possibili probabilmente dal recupero di altri documenti ignoti.
(Mariavittoria Antico Gallina)

 

PIANO DELL'OPERA

Parte prima (M.Antico Gallina)

L'AMBIENTE, GLI UOMINI

La morfogenesi
L'idrografia

IL PAESAGGIO ELABORATO

Fra preistoria e protostoria: l'avvio alla trasformazione del territorio

 

L'etą romana:

Le fasi della romanizzazione
Gli interventi programmatici
L'organizzazione del territorio
Le vie di terra
Le vie d'acqua
La centurizzazione agraria
L'insediamento romano: una premessa alle scelte di etą medievale

 

L'alto Medioevo

Parte seconda (A. Deiana)

DOPO IL MILLE

La ripresa demografica dopo il Mille
L'espansione dello spazio coltivato tra XI e XII secolo
La rinascita monastica nella bassa milanese dopo il Mille: Santa Maria di Calvenzano e San Pietro di Viboldone

LE VICENDE DI ZIVIDO

La genesi medievale di Zivido
Il diritto di decima nella pieve di S. Giuliano e nel territorio di Zivido nel Medioevo
Anno Domini 1251: dai Visconti ai Brivio
Dal "Dominatus Loci" al "Comune Loci"
I Brivio a Zivido (secc. XIII-XIV)
Una chiesa scomparsa: il Sant'Eusebio

Parte terza (G.B.Sannazzaro)

L'ARTE

Gli edifici religiosi:

S. Maria della Nativitą
S. Maria della Vittoria
S. Gioacchino

 

Il castello

 

 

Le cascine del territorio di Zivido

Cascina di Santa Brera
Cascina Rovido
Cascina Molinetto
Cascina della Rocca Brivio
La Cassinetta

Parte quarta (M.T.Bisiachi)

LA BATTAGLIA DEI GIGANTI

Francesco I a Marignano: la Battaglia dei Giganti
La vittoria di Marignano nella tradizione letteraria (M.Antico Gallina, M.T. Bisiachi)

UN CONTESTO AMBIENTALE DA SALVAGUARDARE (M. Antico Gallina)

APPENDICI

Schede
Inventario delle fonti archivistiche

BIBLIOGRAFIA

 

 

PROGETTO

editoriale e impaginazione di Coreografica S.n.c.

EDIZIONI

Grafiche G.M., Via Artigiani 8 - 26016 Spino d'Adda (CR)

PAGINE

n.290 patinate semilucide - formato 23x25 cm - copertina cartonata rigida serigrafata a un colore sovracopertina a due colori

ILLUSTRAZIONI

n.69 bianco/nero comprese le planimetrie

SCHEDE

n.14 di materiale archeologico

 

Copyright © 1994 Associazione Culturale Zivido
Il libro č reperibile presso l'Associazione Culturale Zivido versando una offerta di Euro 20,00

 

 

webmaster@aczivido.net