Lunedì, 2 agosto 2004

 

Festa della Città

Sulla busta l'indirizzo è preciso nei minimi particolari eppure, a distanza di parecchi mesi dall'ingresso ufficiale in parrocchia, l'Associazione destinataria non è stata oggetto del minimo interesse o contatto nonostante sia una presenza importante e qualificante sul territorio parrocchiale.
Nel testo della lettera, riportante lo stemma della Città ed un logo di carattere religioso corredato da una misteriosa sigla, si fa riferimento a "sostanziose modifiche apportate all'organizzazione", e ad una "équipe organizzativa", ma la sostanza ben evidente e "brutale" è un'altra.
Le Associazioni interpellate, ridotte a manovalanza, sono invitate ad assumersi il compito di vendere i biglietti "dell'importante lotteria cittadina", in cambio verrà loro riconosciuta una percentuale sul venduto. Attenzione però! "…tale importo vi sarà comunicato in seguito dal presidente onorario del Comitato della Festa".
Ogni commento è superfluo. Rimangono però alcune curiosità: se il parroco è presidente onorario, il presidente effettivo chi è? Il Comitato quando è sorto e da chi è composto?

 

 commenti

scrivi

webmaster@aczivido.net