Mercoledì, 22 settembre 2004

 

Giano bifronte

I preti operanti nelle sette parrocchie sangiulianesi, prima che entrasse nel vivo la campagna elettorale amministrativa, hanno diffuso un documento nel quale è riportata la seguente indicazione dei Vescovi italiani: "Nella fedeltà alla sua missione di annuncio evangelico e di comunione, la Chiesa non si schiera per nessun partito, per nessuna coalizione, per nessun candidato".
Subito dopo, nello stesso documento, i sacerdoti affermano: "La sua missione però esige che indichi ai suoi figli e offra, come servizio a chiunque lo desidera, orientamenti e spunti di riflessione..."
Alla fine l'entusiasmo nell'offrire "orientamenti" ha fatto sì che cinque parrocchie si sono schierate a favore di un candidato e due su altri. Non sono mancati ringraziamenti pubblici.

 

 commenti

scrivi

webmaster@aczivido.net