la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
forum
sala stampa
scrivici

o

o

 
Comunicati Stampa Associazione Culturale Zivido

San Giuliano Milanese, 11.03.2000

Vietato dissentire

Nella lettera che l'Assessore alla Cultura di San Giuliano Milanese, Avv. Giovanna Bugada, ha fatto pervenire all'Associazione Culturale Zivido in risposta al comunicato stampa di quest'ultima, pubblicato su "Il Cittadino" del 25 febbraio u.s., il tono pare essere più da ingiunzione legale che poco si adatta al ruolo di Assessore alla Cultura.
L'Associazione viene immediatamente e seccamente accusata di fare "una ricostruzione mistificatoria della realt�" senza fornire, da parte dell'Assessore, alcun elemento chiarificatore concreto a supporto di tale affermazione.
Ci si "rammarica… soprattutto alla luce della fattiva collaborazione che ritenevo si fosse instaurata fra l'Amministrazione Comunale e l'Associazione che Lei presiede". La realt� � diversa. Nei mesi di ottobre e novembre 1999 sono state presentate ufficialmente all'Assessore tre proposte: il progetto "Zivido Romana", il corteo storico "Ritornano i Giganti" e il concerto "Natale a Corte". Al di l� di frettolose e tardive scuse telefoniche e di un appuntamento richiesto dall'Associazione e disdetto all'ultimo istante senza l'indicazione di una nuova data, queste proposte attendono ancora oggi una risposta scritta o un incontro di lavoro promosso dall'Assessore. Per l'Associazione Culturale Zivido la parola "collaborazione" ha un significato chiaro e preciso, ma non sappiamo quale definizione l'Assessore le attribuisca.
Per quanto riguarda l'inserimento nel Piano di Diritto allo Studio del progetto "Zivido Romana" si fa presente che non � una proposta dell'Associazione, pertanto la chiusura della lettera inviataci pare superflua e un poco supponente. Alquanto strano poi l'invito rivoltoci dall'Assessore Bugada di informarci presso altri dell'esito della nostra proposta culturale quando il destinatario della stessa � proprio il Suo Assessorato.
Da tutto ci� ricaviamo la sensazione che il confronto delle idee, anche quando possono essere diverse, sia poco gradito anzi � vietato dissentire.

o

webmaster@aczivido.net