la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
forum
sala stampa
scrivici

o

o

   

Comunicati Stampa Associazione Culturale Zivido

San Giuliano Milanese, 19.10.1999

Zivido tutelata dalla classe "A"

E' motivo d'orgoglio e di soddisfazione l'aver appreso qualche tempo fa della decisione da parte della Regione Lombardia di accogliere la variante al piano regolatore presentata dall'amministrazione Bordoni che sancisce, per l'antico borgo di Zivido, il massimo vincolo di tutela, vale a dire la classe "A".
Anni di lavoro dell'Associazione Culturale Zivido hanno prodotto infatti un primo e significativo risultato che non rappresenta un traguardo ma solo un ulteriore punto di partenza.
A nulla serve l'aver ottenuto un valido strumento di tutela se ad esso non si abbina altrettanta sensibilit� culturale e volont� di applicazione oltre che di controllo costante sul patrimonio sia privato che pubblico.
Questo vincolo, a lungo cercato, non deve divenire un comodo alibi semmai il motore per superare definitivamente il degrado che ancora oggi caratterizza il borgo di Zivido dove troppi sono liberi di agire senza un serio progetto di recupero.
Con questo vincolo il pubblico ed il privato sono divenuti pienamente responsabili nei confronti del patrimonio d'arte e di storia ereditato.
Far rispettare le regole, ma anche rispettarle con la consapevolezza che la Zivido di oggi � il frutto del lavoro e dell'ingegno di chi ci ha preceduto.
L'Associazione Culturale Zivido � convinta che a San Giuliano Milanese esista la necessaria capacit� e volont� che deve per� tradursi subito in atti concreti. Solo allora si potrà constatare che � inizia il cammino per uscire dal provincialismo della gita fuori porta a Grazzano Visconti, per ammirare un improbabile borgo medievale, mentre sotto il naso langue una realt� di ben diversa natura e sostanza: Zivido ed il suo patrimonio.

o

webmaster@aczivido.net