la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
sala stampa
scrivici

o

o

 

Rassegna Stampa Nazionale


14.09.2004

Una sfilata da ricordare con il ritorno di Baldo

Anche quest'anno a dominare la scena a Sesto Ulteriano c'era Baldo, il cavallo a dimensioni naturali realizzato l'anno scorso dopo tre mesi di lavoro da Emilio Magro, un giovane di San Giuliano che durante l'ultima sfilata in costume, portò al debutto il suo capolavoro. Una mascotte che grazie all'ospitalità di un espositore della zona, si è ripresentata puntualmente ieri pomeriggio. «Siamo qui anche questa volta - racconta orgoglioso l'artista, che ha utilizzato materiale di riciclo -, e l'anno prossimo saremo pronti a presentare una nuova versione con tanto di armatura». Baldo sta cercando un magazzino dove poter sostare, per continuare ad essere presente quando San Giuliano rievoca la Battaglia dei Giganti. Intanto ieri ha attirato nuovamente l'attenzione dei passanti che si sono incuriositi davanti a un ospite così insolito. E nessuno direbbe che per il muso sono stati impiegati 15 rotoli di nastro adesivo e che la struttura è stata realizzata con tubi, bulloni e dadi per una spesa di circa 125 euro. Ieri ha raccolto applausi quando ha fatto bella mostra di sè a fianco del suo orgoglioso padrone, ma date le difficoltà di spostamento, Baldo ogni anno si esibisce una volta sola, e quindi l'occasione mondana per questa volta si è conclusa con la giornata di ieri.

o

webmaster@aczivido.net