la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
sala stampa
scrivici

o

o

   

Rassegna Stampa Nazionale


19.06.2004 - di Giulia Cerboni

Per il patrono Borgo diventa una corte del Cinquecento

La novità assoluta della tradizionale festa di Borgolombardo dedicata ai Santi Pietro e Paolo, quest'anno sarà indubbiamente portata dalle iniziative legate alla Battaglia dei Giganti. Un appuntamento promosso dall'Associazione Culturale Zivido e accolta con entusiasmo da un gruppo di residenti che si sta dando da fare per trasformare la porzione di San Giuliano in una corte ducale cinquecentesca. Il calendario quindi si è ulteriormente arricchito, con l'obiettivo di estendere sia le date della rievocazione, che i luoghi di territorio coinvolti. La sagra, che quest'anno correrà sul filo del tema "Nella storia dalla parte dell'uomo", prenderà il via il 26 giugno alle 19 con una cena in oratorio e con le finali di calcetto, seguite da una serata danzante. Domenica, dopo la messa solenne delle 10.30, l'associazione "La Lanterna", offrirà un aperitivo nel cortile dell'oratorio. E alle 15 prenderà il via la sfilata di sbandieratori in base ad un itinerario che toccherà le vie del borgo, per l'occasione trasformato negli ambienti interni di una sfarzosa dimora d'epoca con drappeggi e arredi del passato. Dopodiché due squadre di giovanissimi studenti disputeranno la finale della dama vivente: un appuntamento tradizionale che quest'anno è stato anticipato, per inserirlo nella programmazione di Borgolombardo. Mentre in serata è stato organizzato un altro banchetto in oratorio che sarà ancora una volta seguito da musica e balli, con tanto di estrazione dei premi. A chiudere la rassegna, martedì 29 giugno alle 21 sarà la celebrazione dedicata ai Santi Pietro e Paolo

o

webmaster@aczivido.net