la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
sala stampa
scrivici

o

o

 

Rassegna Stampa Nazionale


22.08.2006 - di Giulia Cerboni

Tra il 10 e il 17 settembre anche una fiera cinquecentesca, arte e cultura
La pace simbolo della battaglia
Una statua contro la guerra per la prossima rievocazione dei Giganti

Sarà un'opera della scultrice Nicoletta Frigerio il simbolo di questa nuova tappa della rassegna legata alla Battaglia dei Giganti. Il programma, frutto di una collaborazione ormai rodata tra Associazione Culturale Zivido e amministrazione comunale, � giè stato definito nei particolari. Come avviene da anni, la manifestazione partir� dalla frazione di Sesto Ulteriano, con l'iniziativa “Alla fiera dei giganti”, la cui organizzazione anche questa volta ha contato sull'entusiasta partecipazione di negozianti, parrocchia, Centro donna e cittadini impegnati in una maratona ricca di idee e proposte. Il 10 settembre le vie centrali della frazione si trasformeranno quindi in una fiera popolare del 1500 con tanto di botteghe artigiane, personaggi in costume e scene di vita popolare, condita dall'esibizione degli sbandieratori di Asti. I momenti ufficiali si concentreranno invece nella giornata di domenica 17 settembre a partire dalle 15 in aula consigliare con la consueta cerimonia in cui i vertici del comune daranno il benvenuto alle delegazioni di ospiti stranieri.In quell'occasione verr� presentata la scultura dedicata alla pace, realizzata da Nicoletta Frigerio. Un manufatto ancora in attesa di uno sponsor che possa consentire all'opera di essere inserita nel tratto all'ingresso della frazione di Zivido. Mentre alle 15.30 presso il Castello di Zivido verr� imbandito un “pranzo a palazzo”, con la distribuzione di grappoli d'uva da parte degli alunni del territorio. E alle 16.30 prender� il via “la grande battaglia”, con una rievocazione in grande stile del cruento scontro tra svizzeri e francesi che si tenne nel 1515 proprio nella piana di Zivido. Mentre gli alunni della scuola media Don Milani si esibiranno in un ventaglio di danze rinascimentali. A seguire sono previste le premiazioni ai rispettivi concorsi “Francobollo celebrativo della battaglia dei Giganti”, a cui hanno preso parte i ragazzi delle scuole medie di San Giuliano e “Ritornano i Giganti mettiamo la storia in cornice”, in cui saranno in lizza artisti dilettanti che si sono cimentati in raffigurazioni pittoriche. Le opere dei partecipanti in lizza saranno messe a disposizione del pubblico nei giorni dal 14 al 20 settembre presso la sala esposizioni dello Spazio cultura di piazza della Vittoria e la sede dell'Universit� della terza et�. Tra gli allestimenti previsti, debutter� inoltre la rassegna di sculture in stagno vergine realizzate dall'artista Armando Rosiello.

o

webmaster@aczivido.net