27.10.2006 - di Giulia Cerboni

Zivido si regala una nuova fontana  ma occorre l’aiuto di uno sponsor

«Siamo alla ricerca di contributi per la realizzazione di una nuova importante iniziativa a carattere storico sul nostro territorio». Il presidente dell’Associazione culturale Zivido, Pierino Esposti, rilancia così la proposta di inserire in via Brigate Partigiane una scultura con una fontana quale porta dell’antica frazione di San Giuliano. In linea di continuità con altre proposte realizzate nel recente passato, il benemerito sodalizio anche quest’anno ha predisposto un progetto in occasione della rievocazione storica della “Battaglia di Marignano” che come tradizione si è tenuta in settembre. Ma rimane un punto interrogativo sul contributo necessario ad inserire una nuova opera tra l’arredo urbano locale.
«Ritengo possa essere un elemento rappresentativo - commenta illustrando l’iniziativa -, soprattutto in virtù dell’idea di un futuro turismo culturale in base ad un progetto che, nonostante le difficoltà, non ho mai abbandonato. Inoltre una fontana in quel tratto acquisterebbe il particolare significato di porta di ingresso al tratto storico di San Giuliano. Per questo mi appellerò agli sponsor chiedendo di poter finanziare l’opera artistica, che ho già presentato ufficialmente in municipio». Insomma l’idea c’è, e per andare in porto attende solo le risorse necessarie. Si tratta di un nuovo tassello che dovrebbe quindi aggiungersi al già ricco itinerario storico culturale che si è sviluppato intorno alla rievocazione e alle memorie della “Battaglia di Marignano”. Punti di riferimento che in base al presidente dell’associazione potrebbero inserirsi in un circuito di richiamo culturale, a cui potrebbe essere legato un aspetto turistico. Ma intanto, in attesa che venga garantita la serie di investimenti necessari per attivare il progetto turistico, è già pronta una scultura che dovrebbe costituire il “corpo” della fontana, e che attende solo il contributo di qualche sponsor.
«Per chiunque sia interessato all’operazione - conclude Esposti -, è già stato predisposto materiale informativo sull’opera artistica».

 

webmaster@aczivido.net