la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
forum
sala stampa
scrivici

o

o

 

Rassegna Stampa Nazionale


n.30 - dal 25.09.2001 al 02.10.2001 - di Giuseppe Torregrossa

Intervista ad Alain Rouillard
Il Console francese: "Mi sorprende l'intensa attività culturale..."

Lo abbiamo incontrato durante la cerimonia d'inaugurazione della lapide turistico-culturale che ricorda la presenza del monastero della Vittoria, nascosto sotto il cimitero di San Giuliano, nell'assolata mattinata di sabato 15 settembre. Alain Rouillard, console generale di Francia in Italia, č una persona disponibile al dialogo, che non esita ad ammettere di essere sorpreso dall'intensitą dei rapporti tra le comunitą francese ed italiana.
D. - Signor console, che impressione riporta da una simile attivitą culturale che coinvolge, con il medesimo entusiasmo, cultori di storia italiani e francesi?
R. - Sono da poco giunto in Italia e sono rimasto piacevolmente sorpreso dall'intensitą dell'attivitą culturale che caratterizza i rapporti tra italiani e francesi ma, soprattutto, sono rimasto colpito da come, al di lą dei grandi progetti e dalle decisioni di vertice, i cittadini dei due Paesi riescono ad interloquire tra loro.
D. - Pensa che questi rapporti, sempre pił stretti, tra semplici cittadini e associazioni che hanno in comune i medesimi interessi culturali, possano contribuire alla costruzione della casa comune europea?
R. - Sicuramente l'apporto dell'interscambio culturale č fondamentale. ma ho notato che i rapporti cui lei fa cenno non si fermano all'interscambio culturale.

o

webmaster@aczivido.net