la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
forum
sala stampa
scrivici

o

o

 

Rassegna Stampa Nazionale


16 maggio 2006 - di Emanuela Caputo

I "Gigantini" di Bedoni traslocano in Francia

i "Gigantini" cambiano sede e traslocano in FRancia. Dal laboratorio di Andrea Bedoni al museo della città di Pontcharra. Le miniature dell'artista sangiulianese saranno fra i protagonisti di una mostra permanente. Francesco I, re di Francia, Claudia di Francia, Matteo schiner, cardinale e comandante delle truppe svizzere, Massimiliano Sforza, duca di Milano e la cugina Isabella d'Aragona: ecco i personaggi della Battaglia dei Giganti. Andrea Bedoni ha pensato bene di rappresentarli. Le statuine, realizzate in ceramica, sono state presentate per la prima volta nel settembre scorso proprio in occasione della rievocazione storica. La manifestazione ormai tradizionale è promossa dall'Associazione Culturale Zivido, l'associazione culturale di Pierino Esposti. Risale infatti al 1515 lo storico combattimento che ha visto schierati, sul territorio di San Giuliano, gli eserciti francesi e le guardie svizzere. Un evento cruento riportato in tutti i libri che, a distanza di secoli, rende onore alla città. I personaggi di Bedoni hanno catturato l'attenzione del gruppo "Les Amis de Bayard", che gestisce il museo col comune di Pontcharra, dove è nato e vissuto Pierre Terrail detto il "Bayard". Un mito per il popolo francese, passato alla storia come "il cavaliere senza macchia e senza paura". Secondo i racconti egli combattè sempre con grande valore ed ebbe l'onore di nominare "cavaliere" il re di Francia. Dove? Sul campo della "Battaglia di Marignano" meglio nota come "Battaglia dei Giganti".

o

webmaster@aczivido.net