la nostra voce, quella della stampa nazionale
ed internazionale

le nostre origini
le iniziative
il Borgo dei Giganti
forum
sala stampa
scrivici

o

o

 

Rassegna Stampa Nazionale


10.09.2005 - di Sabina Dall'Aglio

Iniziano con la "fiera" le numerose iniziative legate alla rievocazione della Battaglia dei Giganti
La vita d'un tempo alla Fiera dei Giganti
Atmosfere rinascimentali con antichi mestieri, fate, giochi e sapori d'epoca

Ritorna la tradizionale rievocazione storica della cruenta battaglia. La sua bandiera (cm 70x70) realizzata con il contributo della "Cooperativa Garibaldina" sarà esposta da balconi, finestre, negozi per ricordare l'evento determinante della nostra storia europea.
La Bandiera può essere richiesta all'Ufficio Cultura, Piazza della Vittoria, (offerta 5 euro). Nella Sala Esposizioni, Spazio Cultura, di Piazza della Vittoria 2, oggi sabato 10 settembre, alle ore 17,00 inaugurazione della mostra "Conflitti" sculture e progetti, di Nicoletta Frigerio, la stessa rimarrà aperta fino a domenica 18 setembre nei seguenti orari: da lunedì a venerdì ore 9,00/13,00 - martedì e giovedì ore 16,30/18,00 - sabato e domenica ore 15,00/19,00. Non mancherà la Fiera dei Giganti per rievocare anche la realtà popolare del tempo.
Era considerato l'unico momento di svago, un giorno lieto dedicato alla chiacchiere e agli acquisti.
Domenica 11 settembre 2005 a Sesto Ulteriano, si svolgerà la 5° edizione de "Alla Fiera dei Giganti" organizzata dal Comune di San Giuliano Milanese e dall'Associazione Culturale Zivido in collaborazione con il Centro Donna di Sesto Ulteriano, Parrocchia di S. Marziano, Acli di S. Matroniano e commercianti locali.
Dalle ore 15,00 Via della Vittoria e cortile Rota-Bragherio, ricostruzione degli antichi mestieri a cura del Centro Donna e della Parrocchia di S. Marziano. Artisti di strada. Esposizione e offerta di prodotti a cura dei commercianti locali. Fiera degli animali da cortile con dimostrazione di mungitura. Ore 15,00, campo di calcio della Parrocchia: partita di pallone in costume. Ore 16,30 cortile Rota-Bragherio, Spettacolo degli artisti di strada "Ad risum movere" a cura del gruppo Hocus Pocus. Ore 17,30, parcheggio angolo Via Manara/Via della Vittoria, la fata del bosco: spettacolo organizzato dal Centro Donna.
Per tutto il pomeriggio giochi rinascimentali per bambini realizzati dalla Parrocchia di S. Marziano nella nuova piazza dell'oratorio.
In serata: cena campagnola presso l'oratorio a cura dell'Acli di S. Marziano. Alle ore 21,00 danze con il gruppo Armoni.
Cena rinascimentale organizzata dalla Trattoria del Ponte (prenotazioni al nuero di telefono 02.98280306). Quando il territorio sangiulianese era ancora in gran parte boschivo, le credenze popolari prendevano il sopravvento e le "fate" erano viste come illusorio elemento positivo di rifugio per trovare conforto nella angustia pena quotidiana.
Nel corso del pomeriggio della "Fiera dei Giganti" a Sesto Ulteriano, arriverà una "Fata" che con il suo alone di mistero, incontrerà i bambini.
Alla "Fata dei boschi" potrà essere consegnata una lettera, dove potranno essere espressi sogni, desideri o pensieri. Tutti riceveranno una risposta. Essenziale non dimenticare sul retro, nome, cognome, indirizzo ed età. Sabato 17 settembre 2005, alle ore 17,00, Sala Previato, conferenza internazionale dal titolo "Il Signore di Bayard, l'ultimo Cavaliere".
"Situazione internazionale e realtà locale alla vigilia della Battaglia dei Giganti". Conferenziere italiano Dr.ssa Giuliana Fantoni, "Dottore di Ricerca in Storia medievale".
"L'artiglieria francese alla battaglia di Marignano" ("L'artillerie française à la bataille de Marignan"). Conferenziere francese signor André Heurtaut, che ha la qualifica di "Colonnello Onorario" ("Colonel Honoraire").
"L'investitura di Francesco I° da parte del Cavaliere Bayard" ("L'adoubement de François Ier par le Chevalier Bayard"). Conferenziere francese signor Marcel Fakhoury, che ha la qualifica di "Scrittore storico" ("Ecrivain historique").

o

webmaster@aczivido.net