14.04.2007 - di Sabina Dall'Aglio

Parco dei Giganti presto in arrivo

Il tanto atteso Parco dei Giganti vedrà la luce nel corso del 2007. L'idea di un parco storico-ambientale nacque, all'interno dell'Associazione Culturale Zivido, alla fine degli anni '80, contestualmente al crescere della sensibilità ed attenzione da parte di molte realtà nei confronti dell'antico borgo di Zivido, il cui territorio era sempre più coinvolto dall'espansione edilizia. Elemento centrale del parco è il grande semicerchio di prato di due ettari e mezzo: il luogo evoca lo scontro tra due parti in opposizione che si fronteggiano. L'ampio semicerchio è racchiuso dal bosco (di circa 4 ettari) che isola il cuore del parco dagli impatti visivi, acustici ed inquinanti. La forma ed i limiti esterni della superficie boschiva seguono i confini dell'area. Elemento centrale del sistema idrico è una vasca, o laghetto, nella quale convergono i canali e che funge anche da bacino di accumulo per l'acqua necessaria ad irrigare. Il progetto prevede la costruzione di un edificio per attività sociali, ristoro e sede degli uffici del parco, un auditorium, uno spazio museale e l'archivio storico.

 

webmaster@aczivido.net