Alla Fiera dei Giganti 

 

home

e-mail

portale

Fiera dei Giganti

 

Se la rievocazione storica dei personaggi della "Battaglia dei Giganti" o "di Marignano" (avvenuta a Zivido di San Giuliano Milanese il 13 e 14 settembre 1515) giunta alla 14° edizione, vede in campo Re e Cardinali, Lanzichenecchi e Svizzeri, armati e cavalieri, nobili e dame, con "Alla Fiera dei Giganti" si è voluto dare il giusto risalto alla realtà popolare cinquecentesca spesso trascurata nei libri di storia e poco appetibile generalmente nelle rievocazioni in costume.
Mentre i potenti si azzannavano per la conquista di territori ricchi e prosperosi come lo era il Ducato di Milano, migliaia di persone vivevano nell'indigenza e sopportavano continue angherie e violenze da parte di eserciti famelici che razziavano il frutto del lavoro sui campi e si trastullavano con le giovani donne del posto.
Per questi sconosciuti lavoratori vi era solo un breve momento di svago: "La Fiera". In quel giorno ogni problema passava in secondo piano e tutti si ritrovavano per chiacchierare, ammirare le novità del momento, fare acquisti e, perchè no, esagerare con le libagioni.
La rievocazione storica "Ritornano i Giganti", che avrà il suo culmine a Zivido domenica 19 settembre 2004 con il corteo storico e la battaglia, si apre a Sesto Ulteriano, frazione di San Giuliano Milanese, con uno spaccato di vita popolare nel rinascimento.
L'Amministrazione cittadina, l'Associazione Culturale Zivido, il Centro Donna di Sesto Ulteriano, le ACLI di S.Matroniano ed i commercianti della frazione, hanno fortemente voluto questa iniziativa che riscuote l'interesse della gente, proprio quella gente un tempo dimenticata, ma che vuole far rivivere gli antichi mestieri ed il clima di festa popolare dove fra giochi e canti anche qualche nobile e dama fa capolino.

Programma 2005

5° edizione de "Alla Fiera dei Giganti" organizzata dal Comune di San Giuliano Milanese e dall'Associazione Culturale Zivido in collaborazione con: Centro Donna di Sesto Ulteriano, Parrocchia di S.Marziano, ACLI di S.Matroniano e commercianti locali.

Programma
Dalle ore 15.00 via della Vittoria e cortile Rota-Bragherio. Ricostruzione degli antichi mestieri a cura del Centro Donna e della Parrocchia di S.Marziano. Artisti di strada. Esposizione e offerta di prodotti a cura dei commercianti locali. Fiera degli animali da cortile con dimostrazione di mungitura.
Ore 15.00, campo di calcio della Parrocchia. Partita di pallone in costume.
Ore 16.30 cortile Rota-Bragherio. Spettacolo degli artisti di strada “AD RISUM MOVERE ” a cura del gruppo HOCUS POCUS.
Ore 17.30, parcheggio angolo Via Manara/Via della Vittoria. LA FATA DEI BOSCHI: spettacolo organizzato dal Centro Donna.
Per tutto il pomeriggio giochi rinascimentali per bambini realizzati dalla Parrocchia di S.Marziano nella nuova piazza dell'oratorio.
In serata: CENA CAMPAGNOLA presso l'oratorio a cura dell'ACLI di S.Marziano. Alle ore 21.00 danze con il gruppo ARMONI.
CENA RINASCIMENTALE organizzata dalla Trattoria del Ponte (prenotazioni al numero di telefono 02/98280306).

 

Rassegna stampa

03.09.2005

Tra gli animali e la gente del mercato apparirà dal nulla la fatina dei boschi

10.09.2005

Si comincia a respirare aria di battaglia dei Giganti

02.02.2005

Una fata per i sogni dei bimbi e i fasti del ducato di Milano

14.09.2004

Una sfilata da ricordare con il ritorno di Baldo

13.09.2004

Sesto Ulteriano rimette la strega al rogo e con la fiera si fa un viaggio nel passato

05.08.2004

Un rogo delle streghe per la battaglia dei Giganti

18.03.2004

Sesto e Borgo protagoniste alla battaglia dei Giganti

23.09.2003

Tutta San Giuliano stregata dai Giganti. La rievocazione piace ogni anno di più

15.09.2003

Una giornata per viaggiare nel tempo. Sesto Ulteriano si è trasformato in un borgo rinascimentale

09.09.2002

Mercato e cena rinascimentale a Sesto Ulteriano, folla tra i costumi studiati dagli abitanti


domenica
11 settembre 2005

o

o

La Fiera in Foto

2002 - 2003 - 2004 -

Edizione 2005
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

o

La Fata dei boschi
2005


galleria fotografica

Il territorio sangiulianese, cinque secoli orsono, era ancora in gran parte boscoso e questo particolare ambiente favoriva la presenza di credenze popolari fra le quali si collocano anche le "fate" come illusorio elemento positivo di rifugio ed aiuto nella travagliata vita quotidiana. Nel corso del pomeriggio della "Fiera dei Giganti" 2005 una Fata farà la sua apparizione e accoglierà i bimbi, grandi e piccini. Ognuno di loro potrà consegnare alla "Fata dei boschi" una letterina nella quale esprime sogni, desideri o pensieri.

o


la bandiera dei Giganti



o


sito di propriet� dell'Associazione Culturale Zivido
webmaster@aczivido.net