Abbazia di Viboldone

Prospetto
cronologico

 


1176

Anno di fondazione della chiesa abbaziale di S. Pietro a Viboldone. In quest'anno infatti Guido di Porta Orientale d� al Prevosto di S. Giuliano "ex parte congregations fratrum ecclesie Sancti Petri, que debet aedificari in loco Vicoboldono. Eodem anno facta fuit ecclesia de Vicoboldono" (Tiraboschi)

1186

Urbano III d� la protezione apostolica alla chiesa di Viboldone

1201

Bolla di conferma inviata da Innocenzo III alle case più celebri dell'Ordine, tra cui Viboldone, ponendole a capo delle case dell'Ordine esistenti nelle rispettive regioni

1289

Viene concesso l'uso delle acque della Vettabbia al Monastero (Giulini)

1348

In quest'anno viene terminata la facciata ad opera del Priore Guglielmo Villa

1349

Data visibile sul bordo inferiore dell'affresco con la Madonna in trono affiancata da Santi sull'ultima arcata della nave centrale

1365

Anno di morte del Priore Guglielmo Villa cui si deve la facciata della chiesa

1571

Gli Umiliati vengono soppressi da Pio V

1590

L'Abbazia diviene commenda ed � di propriet� di Mons. Arcimboldi (Cagnola)

1592

Gli Olivetani si insediano a Viboldone

1773

Inventario della chiesa di S.Pietro (Cagnola)

1777

In quest'anno gli Olivetani abbandonano Viboldone

1864

In quest'anno gli affreschi di Viboldone vengono restaurati (Mongeri)

1898

Secondo restauro agli affreschi di Viboldone (Pinardi)

1903
1906

Altro restauro agli affreschi (Pinardi)

1930

Ancora si fanno restauri agli affreschi (Pinardi)

1941

Da quest'anno una Comunit� di monache Benedettine abita a Viboldone


ACZppplogo.JPG (8252 byte)
sito di propriet� dell'Associazione Culturale Zivido
webmaster@aczivido.net