historia.jpg (19680 byte)

Infolibri
M

 

Bibliografia di storia locale - commenti

home page

Achille Mascheroni
"La bella Bolognina, amante di Umbero I"
Ed. Greco & Greco, Milano, 2000

Il noto scrittore santangiolino propone in quest'opera la biografia di una delle figure più affascinanti e controverse dell'Ottocento risorgimentale. Nativa di Sant'Angelo Lodigiano, Eugenia (1837-1914), figlia legittimata del conte Gian Giacomo Bolognini Attendolo e di donna Eugenia Vimercati, sposata al duca Giulio Litta Visconti Arese, riemp� della propria bellezza e dei relativi pettegolezzi mondani le cronache rosa (ma non solo quelle) della seconda met� del secolo, fino a divenire l'amante ufficiale e riconosciuta di re Umberto I, cui diede anche un figlio. Achille Mascheroni indaga con la consueta sagacia e felicit� di scrittura le fonti dell'epoca, traendone un medaglione biografico di agevole e gustosa lettura, ad un tempo rigorosa ed accattivante. Sfilano infatti nella narrazione moltissime figure di militari, politici, scrittori, artisti, affaristi, gente di mondo (poco importa se grand o demi) collocati entro una sorta di "revisione" scanzonata eppure autentica di certa monumentalit� storiografica quale i meno giovani ricordano di avere appreso sui testi scolastici "stile Alfonso Manaresi" in vigore sin oltre la soglia degli anni Cinquanta del Novecento.
Relegata nel dimenticato limbo della retorica la figura di Umberto I quale inattendibile quanto mitico "re buono", ma anche evitando con cura il piano inclinato di certa moderna dissacrazione, l'Autore sale attraverso le otre duecento pagine dell'opera verso la progressiva focalizzazione attorno al personaggio Eugenia, che "matura" tessendo intrighi di corte e assumendo non comune influenza sulla politica fin-de-si�cle, su su fino all'imprevisto epilogo del regicidio, che ad un tempo segn� la tragica apoteosi della "bella Bolognina" (fu infatti ammessa dalla regina Margherita ad onorare le spoglie mortali di Umberto), ma anche l'inizio di un inevitabile ritiro, dedicato a vagare invano per le più celebrate localit� climatiche d'Italia e - forse più fruttuosamente - al restauro del castello di Sant'Angelo e all'inizio delle importanti collezioni ivi custodite.
Completano "La bella Bolognina" importanti indicazioni sulle fonti e sulla principale bibliografia generale e specifica, nonch� la riproduzione di ritrattistica d'epoca. Il volume di Mascheroni si trova in vendita anche in alcune librerie di Melegnano. (n.d.)





da IL MELEGNANESE
n.3/2000
sabato
12 febbraio 2000

o


sito di propriet� dell'Associazione Culturale Zivido
webmaster@aczivido.net