sgmcolorlogo1.jpg (14160 byte)

la storia

o

Cronologia degli eventi sul territorio di San Giuliano Milanese

1273

Nel 1273 arrivò papa Gregorio X, in viaggio verso Lione per tenervi un concilio. Il papa partì da Orvieto e per Firenze raggiunse la via Emilia, e la percorse, sostando tra settembre e l'ottobre a Bologna, Modena, Reggio, Parma e Piacenza. A Piacenza, sua patria, restò qualche giorno. Il 6 ottobre partì, passò il Po e giunse a Lodi; l'indomani all'ora del pranzo arrivò a Viboldone e vi ricevè l'omaggio dei Torriani; l'8, domenica, entrò per la porta Romana, da cui anche stavolta i Milanesi “cavarono con grande solennità il carroccio”. Lo accompagnavano molti cardinali, e fra essi, come sembra sicuro, uno di fresca nomina, destinato ad esser proclamato santo e dottore della Chiesa: “Bonaventura dei frati minori”. Gregorio arrivò “in una carretta coperta, in modo che nessuno non lo poteva vedere se non per la destra porta di quella, dove sedendo sopra d'un letto dava la benedizione”. Non sappiamo se tale mezzo sia stato usato dal papa fin da Piacenza o da prima; certo esso doveva essere un po' un'eccezione alla regola della semplice cavalcatura

1794

Al 5 settembre 1794 è documentata un'assemblea degli estimati appartenenti al comune di Santa Brera per l'elezione dei suoi deputati - riunitisi a Melegnano, nell'abitazione del Regio Cancelliere della pieve di San Giuliano Milanese. (da Giovanni Battista Sannazzaro in "Zivido, mille anni di storia. Dall'alto medioevo alla Battaglia dei Giganti", edizione Associazione Culturale Zivido, San Giuliano Milanese, 1994)

1844

Il comune di Santa Brera viene sciolto e confluisce in quello di Zivido. (da Giovanni Battista Sannazzaro in "Zivido, mille anni di storia. Dall'alto medioevo alla Battaglia dei Giganti", edizione Associazione Culturale Zivido, San Giuliano Milanese, 1994)

 

indice del sito


sito di propriet� dell'Associazione Culturale Zivido
pierino.esposti@gmail.com